• Home
  • Cantiere Nautico
  • Storia

Storia

TRADIZIONE, PRESTIGIO E TECNOLOGIA

Dal 1865 quattro generazioni di maestri d’ascia si tramandano l’arte della costruzione e del restauro di imbarcazioni in legno, attività che ancora oggi preserva le antiche tecniche.

Negli Anni ‘30 Enrico passò il testimone al figlio Amos, encomiato cavaliere del Lavoro il quale, oltre a realizzare lussuose imbarcazioni in legno tipiche del Lago Como, si specializzò nella costruzione dei ”Batel”, oggi conosciuti più comunemente con il nome di “Lucia”.
Dagli Anni ’60 la “Lucia”, adattata per far fronte alle nuove richieste, diventò in poco tempo il modello più apprezzato dalla clientela nazionale ed internazionale, nonché simbolo del Cantiere Matteri.
Lo stilista Versace negli Anni ‘80 ne acquistò una per la sua villa sul Lago.

La capacità d' inventiva e l'originalità di Amos continuano a vivere nel figlio Erio, che non è solo un costruttore di imbarcazioni, ma è uno dei più sensibili restauratori apprezzato in tutto il mondo.
Erio Matteri porta avanti lo stile e il prestigio rimasti costanti nel tempo offrendo alla propria clientela differenti gamme di prodotti: “Matteri Classic Line”, “Matteri Sport Line” e “Matteri Tourism Line”, sempre alla ricerca di nuove interpretazioni di forme antiche, nella purezza delle costruzioni che ne delineano lo stile.
L’assoluto rifiuto, vecchio di generazioni, di una produzione di serie ha consentito al Cantiere Matteri di continuare ad essere la stessa attività artigianale di 170 anni fa, capace di accontentare ogni specifica richiesta della clientela, offrendo imbarcazioni di altissima qualità, su misura di cleinte.

Matteri
Erio Lario

Questo sito utilizza cookie propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.