Costruzione barche sul lago di Como

Il Cantiere Matteri è specializzato nella costruzione di barche sul lago di Como. Ci occupiamo anche della costruzione di barche in legno, in particolare. Costruiamo diversi tipi di barche.

Costruzione barche sul lago di ComoGozzo. L’imbarcazione denominata “gozzo” trae le sue origini nella tradizione marinara italiana; grazie alla sua struttura massiccia, interamente in legno ed alla sua stabilità rendeva agevole e pratica la pesca costiera e i piccoli trasporti. Negli ultimi tempi si è assistito alla diffusione di costruzioni in vetroresina, che rispetto al legno offrono una maggior leggerezza, facilità di lavorazione ed un costo inferiore. Attualmente viene prodotto nei nostri cantieri nelle due versioni, aperto e chiuso, con colori a scelta del cliente. E’ una barca dislocante che con un motore da 40 HP diesel si può guidare senza patente. Presso il nostro cantiere è disponibile anche con motorizzazione a propulsione elettrica. Come vuole la tradizione, il colore è a scelta del cliente.

Lancione: imbarcazione in legno costruita esclusivamente su ordinazione, con rifiniture e motorizzazioni a richiesta. La lunghezza è di 7,5 metri ed è larga quasi 2. Il peso è intorno ai 280 kg. Può portare fino a sei passeggeri e prevede due scalmi e due remi. Il prendisole è a prua e la motorizzazione fuoribordo è da 6 a 25 HP, oppure entrobordo diesel da 11 a 40 HP.

Lucia: È una delle più antiche barche del lago e da quando ci occupiamo della costruzione di barche in legno sul lago di Como, questa è di sicuro una protagonista. Di dimensioni leggermente inferiori a quelle del navett, la lunghezza di solito non superava i 6 m, mentre la larghezza era circa di 2 m. Le sponde erano piuttosto alte (non meno di 50 cm) e inclinate. Lo scafo ed i cerchi erano in legno di castagno; in abete i remi ed in rovere gli scalmi che, come per il navett, erano quattro o sei. Simile al navett sia nella vela sia nella manovra dei remi: la vela aveva dimensioni pari a quelle dello scafo ed era rettangolare. Era utilizzato da non più di due pescatori. Lo scafo disponeva di uno spazio minore per il carico di reti o di pescato, ma offriva in cambio una maggiore disponibilità nell’ospitare passeggeri.

Contattaci per maggiori informazioni sul nostro servizio di costruzione di barche sul lago di Como.